Cronaca

Inceneritore, allarme banche: timori per i finanziamenti

Inceneritore, allarme banche: timori per i finanziamenti

Trentino - Chiara Bert, 7 maggio 2012

 

Le aziende lo avevano scritto più di un anno fa, interpellate dal Comune sulle ragioni della loro marcia indietro nella gara per l'inceneritore: «Non ci sono sufficienti garanzie per ottenere i finanziamenti delle banche». Un anno e mezzo dopo il flop del bando, il problema è ancora tutto lì, anzi è aumentato: perché le banche, che già a fine 2010 faticavano a elargire credito per realizzare un’opera da 110 milioni di euro, oggi hanno definitivamente chiuso i cordoni della borsa. Lo hanno fatto per i mutui casa, per le piccole e medie imprese che da mesi lamentano l'impossibilità di accedere ai prestiti: uno scoglio che si presenta ancora più insormontabile considerata la portata finanziaria del termovalorizzatore di Ischia Podetti.

Leggi tutto

 

     Titanic teleriscaldato

video

Contenuto alternativo flash

Per visualizzare questo Flash hai bisogno del Javascript sul vostro browser e la versione aggiornata del player flash.