Cronaca

Il mese del digiuno di Cadine, Sopramonte e Terlago

Il mese del digiuno di Cadine, Sopramonte e Terlago

Del Gruppo "La Regola" leggi:

il calendario del digiuno di agosto;

la lettera aperta riguardante l'inceneritore;

la risposta del sindaco.


6 anni dopo, una convinta rappresentanza di cittadini di Cadine, Sopramonte e Terlago si ripropone all’attenzione della politica e dell’opinione pubblica con lo stesso messaggio di quel 21 marzo 2004.

Altre primavere arriveranno.

 

Il digiuno è una civile forma di opposizione di chi sente il dovere di dimostrare la contrarietà verso una "opera" violenta quale è l'inceneritore, ritenuta la negazione di un responsabile e sostenibile approccio alla questione rifiuti.
Chi digiuna crede e si augura che il suo sentire possa trasmettere altro sentire in chi ricopre incarichi di responsabilità pubblica nei confronti della collettività.

"Sentire" che significa passione, competenza e lungimiranza, le caratteristiche che dovrebbero contraddistinguere chi fa azione politica.

video

Contenuto alternativo flash

Per visualizzare questo Flash hai bisogno del Javascript sul vostro browser e la versione aggiornata del player flash.