Cronaca

Bolzano. Com’è verde “l’ultimo inceneritore di questa terra”

Nota di Nimby trentino


Quello che segue è il testo di un’intervista-video comparsa sul sito dei Verdi di Bolzano il 28 aprile 2010. Ci è rimasta per soli due giorni forse perché nuoceva, innanzitutto, a questa campagna elettorale (elezioni comunali del 16 maggio). 


 “Sono Patrizia Trincanato… l’inceneritore è una struttura che la città di Bolzano si dovrà fare carico di assumere secondo il piano provinciale dei rifiuti. È evidente che nessuno ama incenerire rifiuti, però è una necessità della nostra comunità. Io credo che come Verdi dobbiamo assumerci la responsabilità di garantire alle cittadine e ai cittadini una tecnologia di altissimo livello per la salute dei nostri cittadini e delle nostre cittadine e naturalmente per garantire tutte le politiche a favore della raccolta differenziata, a livello individuale. Perché abbiamo una responsabilità, ma qui devo dire che la città ha risposto bene perché nei primi mesi di avvio della raccolta differenziata sono stati molto virtuosi, abbiamo raggiunto percentuali alte di raccolta differenziata. Quindi a livello individuale per promuovere, affinché i cittadini si assumano essi stessi la responsabilità, a livello collettivo attraverso anche un lavoro con le aziende affinché queste lavorino sul fatto di produrre meno imballaggi possibili, per esempio.
E naturalmente a livello culturale perché anche questa è una cosa importante, affinché questo sia l’ultimo inceneritore di questa terra.”

Grazie!

 

 

video

Contenuto alternativo flash

Per visualizzare questo Flash hai bisogno del Javascript sul vostro browser e la versione aggiornata del player flash.