ECCE

La bellezza del tempo che passa

La bellezza del tempo che passa

la Repubblica – John Tierney / Massimo Recalcati, 21 luglio 2013

 

A lungo considerata una malattia, la nostalgia è in realtà un antidoto contro la solitudine, la noia e l’ansia. È addirittura benefica. Ci fa sentire più generosi nei confronti degli estranei e più tolleranti verso gli outsider. «La nostalgia ci rende un po’ più umani», afferma il dottor Constantine Sedikides, secondo il quale il primo grande nostalgico sarebbe stato Ulisse.

 

 

Clicca per ingrandire

 

Clicca per ingrandire