L’informazione di Sofcsyngas e Nimby Forum, solo a senso unico?

Riceviamo da Mori comunicato stampa, in blu, sulla particolare informazione dei Proponenti l’inceneritore alle Casotte.

Redazione Ecce Terra

Trento, 18 gennaio 2015

 

Correlato? 

Di seguito l'articolo su uno dei relatori di lunedì sera a Mori

Fratelli radioattivi 

“Report” scodella la storia di Vittorio Prodi, fratello di Romano,

e dei suoi affari nel campo dei rifiuti radioattivi...

Dagospia, 16 novembre 2014

 

Su filosofia e finalità di comunicazione di Nimby Forum

Un Concilio contro l’ambiente 

Virgino Bettini - il Manifesto, 21 ottobre 2004

Il Nimby Forum è un progetto di comunicazione e di ricerca

Comunicato di Alessandro Beulcke, 21 ottobre 2004

Risposta a Nimby Forum e Legambiente

Virginio Bettini, 27 ottobre 2004

 

Buongiorno.

Con riferimento alla proposta di localizzazione di un impianto di gassificazione/incenerimento il località Casotte di Mori, trasmettiamo il Comunicato Stampa del costituendo Comitato Vallagarino - No Inceneritore in relazione all'incontro informativo organizzato dalla società proponente per lunedì 19 gennaio presso l'auditorium comunale di Mori.

Cordiali saluti.

In rappresentanza

Renzo Colpo

 

L’informazione di Sofcsyngas e Nimby Forum è solo quella a senso unico?

COMUNICATO STAMPA

 

Allea Comunicazione ha diffuso due comunicati in cui invita a un “percorso di confronto trasparente e costruttivo con la comunità locale, a partire dalla condivisione delle informazioni di base sull'impianto…” di Sofcsyngas previsto alle Casotte di Mori.

Nel secondo del 16 gennaio aggiunge che sono in programma “successive assemblee le cui date verranno prossimamente rese note e che consentiranno a tutti gli interessati la più ampia partecipazione.”

Allea e Sofcsyngas dimenticano di precisare che, affinché sia possibile dare alla cittadinanza informazioni attendibili ed esaustive, deve essere consentito alla comunità moriana e non solo, di poter assistere ad un “confronto con contraddittorio” aperto sia ai favorevoli sia ai contrari all'inceneritore previsto alle Casotte, con i rispettivi esperti.

Ciò può avvenire a pari condizioni su scelta di data e luogo per il suo svolgimento, dei relatori, del moderatore, dei tempi per l’esposizione dei rispettivi interventi.

Attendiamo fiduciosi che i Proponenti l’impianto di gassificazione-incenerimento considerino la possibilità di andare ad un reale (prendiamo a prestito dal comunicato di Allea) “confronto sereno, trasparente e costruttivo con la comunità locale”.

Diversamente la comunicazione dei proponenti si riduce a mera propaganda.

Mori, 17 gennaio 2015

 

Costituendo comitato vallagarino - No inceneritore

In rappresentanza

Renzo Colpo