In Italia, dal 1990, le infrastrutture per l'alta velocità ferroviaria passeggeri (TAV) sono state il peggiore esempio di grandi opere strategicamente infondate, realizzate con costi gonfiati, grande spreco di risorse ed accumulo occulto di debiti pubblici a carico delle generazioni future. I nuovi progetti (anche quelli per l'alta velocità ferroviaria merci, TAC) hanno la stessa impostazione.

Questa sezione propone notizie e documenti sui principali problemi relativi all'alta velocità ferroviaria, dedicando particolare attenzione al devastante progetto per il quadruplicamento della ferrovia Verona-Innsbruck (FAC Brennero) senza tuttavia trascurare gli altri temi di interesse nazionale.

video

Contenuto alternativo flash

Per visualizzare questo Flash hai bisogno del Javascript sul vostro browser e la versione aggiornata del player flash.

Joomla25 Appliance - Powered by TurnKey Linux